Il sorriso!

Annunci

19 thoughts on “Il sorriso!

  1. Che bella, che meraviglia e che sorrisi… mi trasmettono un senso di benessere grandissimo….
    Bellissima Arthur e chissà quanti ricordi legati a questo tuo scatto
    Grazie per averla condivisa con noi
    Kiss, Pat

  2. Grazie Patrizia, quel giorno ci siamo tanto divertiti, io a fotografare e le “modelle” a farsi fotografare.

    Questo è il modo migliore, secondo me, per fare delle belle fotografie. 😉

  3. Quoto in pieno la Pat!!!
    Grazie Arthur per averci mostrato anche questo tuo bellissimo scatto

    ‘nnaggia un giorno mi insegnerai a fare delle foto-ritratto almeno decenti?? io non sono per niente portata in questo campo.. almeno fammi diventare discreta… 😛

    1. Cara Lely, tu sei già brava a fare altri generi, il ritratto non è difficile secondo me, bisogna soltanto essere un po’ curiosi degli altri ed io lo sono. 🙂

      Se dovessimo incontrarci, ti farò qualche foto, così vedi che “tattica” uso, ma niente di speciale, mentre fotografo parlo molto con la “modella”, la metto a suo agio e lei, mostra la parte migliore di sé.

      Tutto qui. 🙂

      Un bacione!

      1. Forse quello che mi manca è proprio la curiosità nello scoprire chi ho difronte.. forse è perché sotto sotto la prima a essere chiusa sono proprio io che sono al di la della macchina…
        Ma vedi le foto che faccio di questo genere sono tutte molto piatte e molto spesso cestinabili.. i visi sono contritti in dei sorrisi falsati e non mi piacciono affatto!!
        Poi non parliamo dei soggetti un po’ più maturi.. non per criticare chi ha più anni di me.. ma ecco quando li fotografo sembra di avere difronte una prugna secca.. cioè io con la foto gli aggiungo almeno alri 10 anni!! ed è brutto quando il soggetto vede la foto e ti dice: “ma sono così vecchio/a??” e io 😳 “no sono io che non sono capace di fare i ritratti!!”

        Uuuh si, se ci incontriamo quel giorno avrò di sicuro la bestiola con me.. ma mi sa che sarò io a prenderti per cavia 😀 hahaha come ogni fotografo che si rispetti io sono restia a stare dall’altra parte dell’obbiettivo 😀 hahahah
        anche se, sotto sotto un po’ di curiosità a pensarci mi viene 😛

        un bacione anche a te!!

        Lely

        PS: comunque la prossima volta che faccio un ritratto proverò a scambiare qualche parola in più con il soggetto 😉

      2. @ Lely: parlare con chi si fotografa aiuta, perché l’atteggiamento classico di chi è davanti alla macchina fotografica è mettersi in posa, pensando, il più delle volte nel modo sbagliato, di essere più fotogenici se si fanno determinate smorfie, sorrisi o altro.

        Invece, secondo me, è il fotografo che deve saper scoprire il lato migliore di chi gli sta di fronte e se lo fa con un po’ di curiosità, ancora meglio, perché è come scavare (in senso buono ovviamente) dentro l’altro. Ma è fondamentale metterlo a proprio agio, in genere un modello professionista sa come farlo, invece chi non è avvezzo a farsi fotografare ha sempre delle resistenze che poi alla fine fanno si che la foto risulti brutta.

        Quindi coraggio, gira intorno al soggetto, fotografandolo, cerca il suo lato migliore e scatta cercando di non impressionare mai le sue smorfie o esitazioni. Quando usavo la mia macchina analogica, per i ritratti usavo un medio tele, un 135 mm. adatto al ritratto perché contrariamente ad una focale più corta, non appiattisce il viso, sfocando leggermente lo sfondo. Oggi con le macchine digitali si usa spesso lo zoom. Usandolo nella modalità medio tele, in genere è un 80 mm, l’effetto si raggiunge ugualmente, ma bisogna stare più vicino al soggetto e quindi il rischio è di deformarlo troppo. Insomma, bisogna provare.

        Provaci! 🙂

  4. Ho sempre creduto che gli sguardi e i movimenti fossero imprendibili.
    Bella questa fotografia con sorrisi così comunicativi, trascinanti nella loro semplicità.
    Molto, molto bella 🙂

  5. Voglio ricordarvi che tra poco scade il termine (diciamo il 15 novembre, ma nel caso possiamo parlarne… 🙂 ) per consegnare i testi per partecipare a quella bella iniziativa che Morena Fanti porta avanti tutti gli anni per Natale, Scriveregiocando. Sarei felice se partecipaste, come tutti gli anni, Morena si occuperà della raccolta dei testi per poi pubblicarli sul sito di Scriveregiocando, mentre invece io, oltre al logo che avevo disegnato già l’anno scorso, e che quest’anno resterà invariato, mi occuperò del Magazine su Issuu.

    L’appello lo lancio a tutti quelli che mi leggono e in modo particolare agli amici che frequentano questo blog, Patrizia, Ventolino, Carlotta, Lely, Alan, Antonella, Sys, Carla, Aurelio, Mirko, Daniela, Laura, Mariagrazia, Marcello, Duilio e Margian se avesse modo di leggermi, tra l’altro sto preparando una copertina stratosferica, volete perdere questa occasione? 🙂

    Maddai!!!

    Quindi, poche scuse, siete tutti bravi a scrivere e poi, quale occasione migliore per stare tutti insieme nello stesso Magazine? Quest’anno sarà veramente bello!

    Questi sono i riferimenti per mandare i testi e per conoscere Scriveregiocando:

    Morena Fanti, il suo blog: http://morenafanti.wordpress.com/

    Morena Fanti, per contattarla e spedire i testi: http://morenafanti.wordpress.com/contatti/

    Potete mandarli anche a me, che poi provvederò a mandarli a Morena.

    Il sito di Scriveregiocando curato da Morena Fanti: http://www.scriveregiocando.it/

    Scriveregiocando dell’anno scorso, sempre sul sito: http://www.scriveregiocando.it/natale11.html

    Scriveregiocando Magazine su Issuu: http://issuu.com/scriveregiocando/docs/scriveregiocando2011

    Vi aspetto. Buona domenica.

    1. Hai ragione Alan, un momento di condivisione della gioia. Ci siamo divertiti un sacco quel giorno, le ragazze, due mie nipotine Monica e Sabrina, erano come impazzite, abituate alle mie stranezze fotografiche, mio seguivano passo passo e infatti le foto che ho fatto sono una più bella dell’altra, soprattutto gioiose e spontanee. Sono i momenti che più amo quando ho in mano una macchina fotografica, una condivisione che non è fatta solo di parole, ma di gesti, di movimenti, di sorrisi, di espressioni, di sguardi, un momento magico per certi versi irripetibile.

      Ciao, buona serata.

  6. Ciao ciospiniiiiiiiiii!!!
    Un bacio al mio capitano ♥
    eccomi qui…a guardare questa foto e a commuovermi…
    ma tanto si sa…se mi son commossa per Obama, vuoi che non scenda una lacrimuccia per queste due dolci ciospine???
    e come no!!!
    Bravissimo Arthur, che con la tua tattica metti a proprio agio e direi anche, scopri i nostri lati migliori….
    Nostri in senso lato…di noi nessuna è caduta nel tuo mirino..ma io vorrei caderci…perchè riusciresti a cogliere quell’alone che molti pensano sia uno sguardo corrucciato…in realtà non è…
    bella dedica vero???
    …sono stanca e vado aninna…son passata di qi prima che nel tuo blog perchè lo sai….le foto sono pane per i miei occhi..
    Pensa, mariao vorrebbe regalarmi un’altra macchina fotografica, gli ho proibito di farlo….una Nikon….dice che i fotografi ne hanno più di una….
    io ho Carmen e Pedro e credo siano più che sufficienti….ti pare???
    Guai a lui…ho ventolato grande guerra se solo si azzarda!
    la mia Sonyna non potrei mai lasciarla…. l’amo da morire!
    Notte serena e compliment abcora per lo scatto …adorabile bambine.
    vento

    1. Grazie Venticello, come ho già detto mi sono divertito tanto a fare questa foto. Sei pronta anche tu a farti immortalare? Cercherò di entrare dentro a quello sguardo corrucciato e chi lo vedrà dopo dirà: Oopss, Ventolino, rimettiti gli occhiali che è meglio, altrimenti a guardare quegli occhi perdo la tramontana! 🙂

      Ciao ciao! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...