Il Murales e… la mia scrivania…

Parlando ieri sera con Carla, ho scoperto che non si era accorta che l’immagine della testata del mio blog fosse un “ritaglio” di un murales che avevo dipinto dopo un mio viaggio in Kenia.

Avevo usato i colori a tempera e lo stile, semplice, quasi essenziale, perché quello che volevo mettere in evidenza era l’emozione che avevo provato nel vivere certe storie, fatte anche soltanto di uomini e donne che per chilometri e chilometri camminano nella steppa deserta per arrivare magari al mercato, per vendere le loro poche cose.

Avevo scritto un articolo sull’argomento “Un estate di tanto tempo fa” che, nel caso non l’aveste letto, vi invito a farlo.

Ma continuando a parlare sempre con Carla, lei ad un certo punto mi ha detto: ma come faccio ad essere sicura che tu sei tu e che è tuo ciò che pubblichi? Ovviamente c’era molta ironia in queste sue parole, la stessa che io avevo usato quando mi era stata fatta la stessa domanda qualche anno prima, pubblicando questa foto che, a quanto pare, doveva fugare ogni dubbio sulla mia persona, in quanto era visibile la  mia postazione di lavoro. 🙂

Mi scuso con chi ha già visto queste foto, ma le ripropongo così giusto per farle conoscere anche a Carla.

Annunci

4 thoughts on “Il Murales e… la mia scrivania…

  1. Quant’è bello questo Tuo murales…. quindi io vedevo solo “il cappelletto”! E’ veramente bello bello bello. Ora mi leggo anche l’articolo però lascia che ti dica ancora una volta “….quant’è bello!”. 🙄
    E sulla fotografia… troppo da ridere ricordando la motivazione, vecchietta!!! 😆
    n.b.= comincio a pensare seriamente che … sei un Artista ….. arthurchè!!!!! 🙂
    carla

  2. Mah mah mah… mi scusi Egregio Architetto…. se questa è la sua postazione di lavoro come mai c’è anche un rossetto ed un’elegante confezione di cipria???
    Vabbuò… tornerò a leggere con calma appena mi sarà possibile :mrgreeen:

  3. Qualche dubbio che non fosse la tua postazione lavoro era lecita in quanto, in effettiiiii, insommaaaaaaa, anche per me quel rossetto e quella cipria sono maliziosamente depistanti…ahahah
    Ciaooo neh!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...