Serata jazz

E parlando di emozioni… Questa non è una foto, ma il fotogramma di un filmato che ho girato nell’agosto di un paio d’anni fa a Forte dei Marmi, un concerto di Michela Lombardi fatto sotto una tenda sulla spiaggia, di sera, con un’atmosfera veramente magica. Immaginate…

Buona serata! 😉

*** Michela Lombardi…Elegante, delicata, intensa. L’approccio al canto di Michela Lombardi si rifà ad una vocalità jazz bianca sobria e raffinata dalle tonalità vintage…” ***

MICHELA LOMBARDI • Everything Must Change

Annunci

9 thoughts on “Serata jazz

  1. Mi è stata fatta recentemente conoscere da un amico ed è stata veramente una piacevole scoperta. Vedo che la conosci anche tu Arthur, ma pensa un po’…

  2. Mi depenni dagli amici se ti dico che non sono un’amante del jazz??
    però Michela Lombardi l’ho ascoltata e non è male.. per una che non sa niente/non le piace il genere è un gran passo in avanti…

    e con queste note che risuonano nella notte primaverile mi immagino la tua sera a Forte dei Marmi :mrgreen:

    1. @ Lely: ma no, dai, non ti depenno dalle amicizie, la musica va a gusti, nel senso che bisogna conoscerla per apprezzarla. Per esempio, io vengo da una famiglia di “canterini”, mia mamma era diplomata al conservatorio e suonava il pianoforte divinamente, fin da piccolo a casa mia nelle occasioni importanti, compleanni, onomastici, si faceva musica, le romanze erano il cavallo di battaglia di mio padre che aveva una bellissima voce, mio zio era un tenore, mia nonna con la voce da soprano, cantava in chiesa, insomma, l’opera lirica l’ho vissuta in tutte le salse, ma non abbastanza per conoscerla in profondità, tant’è che non ne vado matto, anzi, alle volte mi annoio pure. Ma ciò non toglie che alle volte vado a sentirle, a Verona, a Torre del Lago Puccini, dove ogni estate c’è la rappresentazione delle sue opere.

      Probabilmente non le conosco, così come conosco e sento il jazz o altri tipi di musica.

      Quindi, è normale. Poi il jazz bisogna sentirlo dentro, nelle viscere. Io alle volte per dei pezzi, vado letteralmente in visibilio. Suono qualcosa con il pianoforte, ma non come vorrei, mannaggia. 🙂

      1. Beh allora con un buon intenditore come te chissà mai che non mi venga la passione anche per il jazz 😀
        Se sapessi che ascolta la Lely ti verrebbero i capelli bianchi!!! :mrgreen:
        Sai che non sapevo suonassi il piano, ecco ora ho la curiosità anche di sentirti suonare 😛 Non suoni come vorresti? mmm lascia decidere agli altri… secondo me suoni benissimo è che “noi” artisti siamo tutti molto critici verso noi stessi… certo in un certo senso è una buona cosa perché ci spinge sempre a migliorarci a ricercare la perfezione… ma non è detto che quello che per noi è perfetto sia perfetto anche per gli altri…. 🙂

        Notte!!!

  3. Ciao ciospo….ma quante ne sai?????
    ..e io dovrò imparare… la musica ritengo sia tutta bella…benchè non ami certi generi troppo rumorosi ascolto un po’ tutto ma non sono un intenditrice….
    Ora faccio la carrellata delle tue foto…e ti sparo qualche like 🙂

  4. @ Lely: non sapevi che suonassi il piano e anche la chitarra aggiungo? Beh, strano, lo sanno tutti ormai. Con la chitarra sono più bravo però, l’ho suonata tantissimo quand’ero a Firenze sul Ponte Vecchio da studente, di notte, quando c’era poca gente in giro, con una schiera di amici che cantavano a squarciagola. Bei tempi mannaggia. 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...