Ancora un ritratto

La foto di una maschera difficilmente risulta poco espressiva, ma credo dipenda anche da ciò che si vuol dire fotografandola.

Questa foto la guardo a distanza di anni, e l’ho scattata a Venezia in uno dei tanti carnevali. Avevo la mia inseparabile Olimpus con un 135 mm, e immagino con una normalissima pellicola Kodachrome 64 asa.  Mi è piaciuto questo contrasto del bianco con il viso dipinto appena di scuro tendente al violaceo. L’espressione nella sua staticità aveva un che di drammatico e così l’ho immortalata. In effetti il rischio di banalizzarla era tanto, ma credo di essere riuscito nel mio intento, cioè renderla diversa dalle solite foto di carnevale.

ps: ovviamente modestia a parte! 🙂

Annunci

6 thoughts on “Ancora un ritratto

  1. Io la trovo inquietante e nello stesso tempo bellissima

    P.S. Devo decidermi a scansionare le mie vecchie foto, quando usavo la manuale con pellicola… per me sono le più belle che ho fatto…. modestia a parte 😉

    1. @ Pat: in effetti è vero è un po’ inquietante.
      E allora, fai le scansioni dei vecchi rullini, vale la pena perché la pellicola secondo me è diversa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...